Musica dal mondo: dal Giappone alla Filarmonica Romana, Takarabune

da redazione
 
Segnaliamo il seguente evento che apprendiamo da https://jfroma.it/takarabune/ . Per tutte le specifiche rimandiamo sotto.
 
 
Performance musicale tradizionale della Prefettura di Tokushima (Isola Shikoku) con:
  • Megumi Yonezawa
  • Wataru Yonezawa
  • Takashi Yonezawa
  • Yuki Kamata
  • Kaoko Kato
QUANDO27 giugno  ore 21.30
DOVE: I Giardini della Filarmonica – via Flaminia, 118, Roma
Ingresso a pagamento.
Info biglietti: per informazioni 3429550100 (lun-ven 10-18)
oppure promozione@filarmonicaromana.org
 
 
Energia, ritmo, colori e un’euforia contagiosa nel trasmettere la tradizione musicale della propria terra, con quel tocco di creatività data dall’influenza di elementi moderni. Queste le caratteristiche più genuine della giovane compagnia di danzatori e musicisti Takarabune direttamente dal Giappone, che farà immergere il pubblico nella briosa e vivace atmosfera della Awaodori, la travolgente danza della regione dello Shikoku.
 
fonte: https://jfroma.it/takarabune/
 
Energia, ritmo, colori e un’euforia contagiosa nel trasmettere la tradizione della musica e delle danze della Prefettura di Tokushima (Isola di Shikoku): sono questi gli elementi caratterizzanti la giovane compagnia di danzatori e musicisti TAKARABUNE, che rappresenterà il Giappone all’interno della manifestazione musicale estiva I Giardini della Filarmonica, organizzata dall’Accademia Filarmonica Romana (17-30 giugno 2022). L’Isola di Shikoku è la più piccola e la meno popolosa tra le quattro isole maggiori dell’arcipelago giapponese. Anticamente divisa nelle quattro province di Sanuki, Iyo, Tosa e Awa – da cui il termine Shikoku (shi=quattro, koku=paesi) – l’isola ha mantenuto vive tradizioni antichissime, tra cui la Awaodori, probabile commistione di danze sacerdotali e agresti, eseguite nella provincia di Awa in occasione del raccolto. L’esecuzione prorompente e impetuosa dei Takarabune spinge la danza Awaodori ‘oltre i confini della tradizione’, e sta riscuotendo un crescente successo in Giappone, dove ha attirato l’attenzione dei media che lo hanno definito il gruppo Awaodori più in voga dell’arcipelago. Tra le danze estive più popolari in Giappone, l’Awaodori è ballata per le strade dello Shikoku a metà agosto all’interno della Festa di Obon (antica celebrazione in onore dei defunti); al seguito di danzatori professionisti, che guidano la vivace performance lungo i percorsi cittadini dettandone il ritmo, uno stuolo di residenti di ogni età, cui si aggiungono via via curiosi e turisti, ben lieti di lasciarsi coinvolgere e tramutarsi da divertiti spettatori a esordienti danzatori. Un concerto-spettacolo che si lascia ascoltare, vedere e vivere come esperienza culturale unica in Italia.​

Author: Cris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.