Mondialismo, pandemia e guerra russo- ucraina, il punto di Antonio Saccà

da redazione

Ci è pervenuto in redazione il video che vi mostriamo che riguarda un’intervista di Giovanna Canzano al Prof. Antonio Saccà, nostra vecchia conoscenza qui sulle pagine di chpress, che proprio due anni orsono di questi tempi, allora eravamo in piena pandemia e lock down forzato a causa del Covid- 19, teneva una rubrica che concordammo insieme intitolata il Diario della Peste, ove quotidianamente pubblicavamo pagine intorno a quanto accadeva giornalmente con la gestione dell’emergenza dovuta al Covid. Ebbene, da allora sono trascorsi due anni, nel frattempo le cose intorno alla pandemia sono evolute come tutti sappiamo, la campagna vaccinale è proseguita tra una polemica e l’altra, l’uso del green pass prima e del super green pass dopo, tra chiusure e aperture parziali, a singhiozzo ecc. hanno inasprito gli animi in primis di chi ha sempre reputato i vaccini e gli strumenti adottati delle mere chimere volute dai due governi che si sono succeduti in questi due anni, per la media un esecutivo l’anno grosso modo, a dire la stabilità politica del nostro paese è ancora lungi da venire, e il nostro Prof. Saccà ha conosciuto sulla propria pelle gli effetti del Covid, poi raccontati in alcuni suoi scritti che abbiamo pubblicato quando ancora era in regime di ricovero. Oggi Antonio Saccà è tornato alla carica, più attivo che mai, racconta la sua testimonianza ma non solo, parla di filosofia, mondialismo, transgenesi, politica internazionale, pandemia e, non ultima, la guerra Russo- Ucraina che ha ormai soppiantato i palinsesti dei programmi tv e dei tg. Ecco, noi di chpress invece, non ci curiamo molto della tv e procediamo per vie alternative e parallele, perchè ci piace così: essere indipendenti, trasversali, gettando lo sguardo nell’altrove, perchè la realtà, come l’informazione, non è una ma plurale e così abbiamo concordato di pubblicare questa intervista, indipendentemente dalla nostra linea editoriale, per tanto non essendo “farina del nostro sacco” per il pluralismo dell’informazione ve la proponiamo al di là di quanto in essa contenuto, buona visione. E’ un’intervista a tutto tondo che prende le mosse da un articolo/saggio del Prof. Saccà pubblicato nell’ultimo numero della RSPI- Rivista di Studi Politici Internazionali, diretta dalla Prof.ssa Maria Grazia Melchionni che noi stessi abbiamo il piacere di pubblicare qui gli abstract del trimestrale di questa preziosa ed interessante rivista. Ultimo, ma non meno importante: gli argomenti che Antonio Saccà affronta nel saggio di cui sopra, argomentati in questa intervista, sono argomenti e tematiche che abbiamo avuto occasione di presentarvi già in passato e che il professore, alla luce dei recenti sviluppi ha approfondito in un’analisi sempre più attenta.

Cristian Arni, direttore responsabile di chpress 

 

 

Author: Cris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.