Hanami all’Orto Botanico il 9 e 10 Aprile 2022

da redazione

Sarà che la temperatura sembra addolcirsi, le ore di luce aumentano, sentori di un cambiamento stagionale in atto, la Primavera incede! Con questo secondo richiamo odierno alla stagione del risveglio, vi presentiamo una iniziativa a cura del Museo dell’Orto Botanico e dell’Università La Sapienza di Roma. Il 9 e 10 Aprile sarà possibile ammirare l’Hanami- 花見, la fioritura dei ciliegi; ma non finisce qui, nel fine settimana del 9 e 10 Aprile, previa prenotazione, sarà possibile assistere a tante altre attività che riguardano la Cultura floreale Giapponese: il Bonsai, l’Ikebana della scuola Ohara e tante altre attività che richiamano la tradizione nipponica, si potrà infatti assistere alla Cerimonia del Té, prenotare visite guidate al giardino Giapponese, realizzare origami con la carta durante il laboratorio dedicato, insomma il calendario è denso di appuntamenti per cui vale davvero la pena dare un’occhiata sotto, dove riportiamo quanto abbiamo appreso dal profilo FB dell’Ambasciata del Giappone in Italia.  Per tutti gli amanti del Giappone dunque, si tratta di un occasione davvero unica di approfondire la conoscenza con la cultura e la tradizione giapponese. Per info e prenotazioni si rimanda al link in calce.

 

 

HANAMI ALL’ORTO BOTANICO 2022

In occasione della fioritura dei ciliegi del giardino giapponese, il Museo Orto Botanico di Roma celebra con l’evento «Hanami all’Orto Botanico» l’idea della Natura che permea la cultura giapponese e ne definisce cosi profondamente la sua estetica. L’evento è organizzato con il patrocinio dell’ Istituto Giapponese di Cultura in Roma, la Fondazione Italia Giappone e con la collaborazione di Festival del Verde e del Paesaggio, Nippon Bonsai Sakka Kyookai Europe, Centro Urasenke, Centro diffusione Origami, Ikebana Ohara A.L.U. Study Group, CAMS – Orto Botanico di Perugia, Studio Arti Floreali.

Nella contemplazione dei ciliegi in fiore e della loro bellezza tanto sorprendente quanto effimera, è racchiuso uno dei concetti che più profondamente attraversa il pensiero giapponese, quello dell’ impermanenza dell’esistenza. L’antica attitudine degli abitanti del Sol Levante a godere e accettare la caducità e la provvisorietà dell’esistenza in quanto tale, la sensibilità ad abbracciare, nella struggente bellezza dell’ hinc et nunc, la malinconia della fine. Comprendere questo aiuta a spiegare il perché in tutto il mondo sia così diffusa e amata la “cultura Sakura” e la visione giapponese della Natura, amplificata anche da una meravigliosa varietà lessicale che ne racconta dettagli e particolarità. Un altro filo rosso guida questo evento: il wabi sabi. Due parole che insieme esprimono un filosofia di vita, un sentire e un modo di stare, orientarsi nel mondo, apprezzarne la bellezza autentica che privilegia l’imperfezione, il divenire e la transitorietà, suggerendoci nuovi sguardi per leggere la quotidianità.

«Hanami all’Orto Botanico» è un evento che mette al centro la fine capacità giapponese di osservare la Natura e partecipare emotivamente al suo mondo. Invita i visitatori ad esplorare la compenetrazione dei concetti di natura e bellezza onnipresenti in questa cultura. Li accompagna lungo un percorso libero, fatto di mostre, momenti di condivisione e dialogo, allestimenti verdi, visite guidate, laboratori per bambini.

BIGLIETTI ONLINE

«Hanami allOrto Botanico» è

  • visite guidate a tre voci al giardino giapponese
  • incontri dedicati allo stile compositivo del giardino giapponese
  • cerimonia del tè a cura del Centro Urasenke
  • la preziosa mostra «Bonsai, Suiseki e Kusamono» presentata all’interno della Serra Espositiva in occasione del Congresso Nazionale Nippon Bonsai Sakka Kyookai Europe
  • un ciclo di conferenze organizzate dalla Nippon Bonsai Sakka Kyookai Europe per il suo convegno nazionale e aperte a tutti
  • una piccola ma significativa mostra presentata all’interno della Serra Espositiva dal titolo «Hanakago e ikebana: accogliere la bellezza» curata dagli insegnanti dell’ Ohara ALU Study Group/ Studio Arti Floreali sotto la guida della SubGrandmaster Silvana Mattei, dove protagonisti delle composizioni saranno gli Hanakago – cesti di bambù intrecciato utilizzati in Ikebana – insieme alle piante e ai fiori simbolo di questa stagione nella cultura giapponese
  • visite guidate dell’Orto Botanico
  • una mostra dal titolo «HANAMI – Immaginazione sostenibile. Scultura tra Natura e Artificio»  organizzata dalla cattedra di Scultura di Belle Arti di Roma e dai suoi studenti, curata dalla  prof.ssa Alessandra Porfidia. Percorsi espositivi dell’Orto Botanico attraverso la lente dell’ Hanami e nello spirito di questo evento
  • un “nippon market” con piante, bonsai e kokedama, kimono e dolci a cura del Festival del Verde e del Paesaggio
    • laboratori di origami per bambini curati dal Centro diffusione Origami
Hanami all'Orto Botanico - 9 e 10 aprile 2022

 

Programma mostre

Sabato 9 e domenica 10 aprile ore 09.00 – 18.30

Serra Espositiva

«Bonsai, Suiseki e Kusamono» a cura della Nippon Bonsai Sakka Kyookai Europe
L’Associazione Nippon Bonsai Sakka Kyookai Europe nasce per volere della Nippon Bonsai Sakka Kyookai Japan con l’intento di divulgare in Europa le antiche tradizioni della cultura giapponese legata al bonsai, organizzare attività riguardanti lo studio dell’estetica e di tecniche di coltivazione, l’esposizione di bonsai, suiseki e di tutte le arti tradizionali connesse al bonsai.

«Hanakago e ikebana: accogliere la bellezza»
Progetto e coordinamento Silvana Mattei, Subgrandmaster della Scuola Ohara di Ikebana. A cura degli insegnanti di Ikebana Ohara ALU Study Group e Studio Arti Floreali. (Serra Espositiva).
L’Hanakago, il cesto di bambù intrecciato utilizzato in Ikebana, racchiude in sé tutte le caratteristiche dello Yin e dello Yang. Delicato ma al tempo stesso forte, utile ma elegante, maschile e al contempo femminile è da tempo immemorabile utilizzato per accogliere la bellezza dei fiori. In questa piccola mostra, cesti di epoche e forme diverse, si fonderanno insieme alle piante e ai fiori espressione della stagione primaverile. Studio Arti Floreali è una Associazione Culturale senza fini di lucro che si propone di diffondere la conoscenza e la cultura del fiore e della natura verde in genere, sollecitando una maggior sensibilità all’ambiente e alla difesa del patrimonio vegetale e artistico che ci circonda. Per raggiungere i propri obiettivi promuove ricerche e studi, ospita mostre e manifestazioni sull’argomento, organizza corsi, seminari, conferenze e visite guidate

Percorsi espositivi

«HANAMI-Immaginazione sostenibile. Scultura tra Natura e Artificio» due percorsi, espositivi dedicati all’Orto attraverso la lente e nello spirito dell’evento HANAMI.
Attraversamenti dello spazio concettuale dell’Orto Botanico che ci portano dentro un sentire e dentro la natura, tra risveglio e caducità del tempo, trasformazione della materia e della sua energia. I visitatori, nei due percorsi che si snodano lungo due direttrici  – una nella parte bassa dell’Orto Botanica, verso l’Aranciera sede espositiva di due mostre, e l’altra nella parte più alta, verso il giardino giapponese – avranno l’occasione di vedere incarnate le poetiche e i temi enunciati, interpretati nelle opere scultoree degli studenti dei corsi di scultura dell’Accademia di Belle Arti di Roma curate della coordinatrice di Scuola Alessandra  Porfidia.

Programma attività

Sabato 9 aprile

ore 11.00 | visite guidate | partenza Area Cavallerizza | posti limitati | prenotazione all’Infopoint
Visite guidate a tre voci al Giardino Giapponese

ore 11.00 |conferenza |Aranciera | posti limitati
«Parco I sette colli : un nuovo parco pubblico giapponese per Roma»
Intervengono: 
Francesco Colangelo |Presidente Associazione Anello d’Oro-ODV
Francesco Merlo |agronomo
Andrea Vigetti e Francesco Merlo |Vigetti & Merlo Landscape Design
Stefano Landi |Kompan Italia con il focus sui giochi a forma di gru e tartaruga

ore 11.00 – 13.00 |laboratori bambini dai 5 anni in su | Centro Visite | prenotazione all’Infopoint
«Fiori di Ciliegio/ Fiori di carta» laboratorio di origami curato dai soci del Centro Diffusione Origami

ore 12.00 | cerimonia del tè |Area Cavallerizza
Cerimonia del tè a cura del Centro Urasenke
Il Centro Urasenke nasce nel 1969 con lo scopo principale di far conoscere e diffondere la pratica del cha-no-yu o cerimonia del tè.

ore 12.00 | conferenza | Aranciera | posti limitati
«Presenze estremo-orientali nella Roma della prima Età Moderna»
Interviene:
Marco Maovaz | responsabile dell’Orto botanico del C.A.M.S dell’Università degli Studi di Perugia; docente di Botanica e beni culturali nel Corso di Scienze agrarie e ambientali; ricercatore nell’ambito della storia dei giardini e della storia della scienza.

ore 14.30 | visite guidate | partenza Area Cavallerizza | prenotazione all’Infopoint
Visite guidate a tre voci al Giardino Giapponese

ore 15.00 – 17.00 | laboratori bambini dai 5 anni in su | Centro Visite | posti limitati | prenotazione all’Infopoint
«Fiori di Ciliegio/ Fiori di carta»  laboratorio di origami curato dai soci del Centro Diffusione Origami

ore 15.00 | Area Cavallerizza
Cerimonia del tè a cura del Centro Urasenke

ore 15.00 – 16.30 | dimostrazione| Aranciera | posti limitati
 «Shitakusa e kusamono, il magico mondo delle fioriture»
creazione di composizioni di erbe associate all’esposizione del bonsai e del suiseki a cura di Igor Carino dell’Associazione Nippon Bonsai Sakka Kyookai Europe.

ore 17.00 | conferenza | Aranciera | posti limitati
«Mono No Aware, il senso delle cose»
Interviene
Giangiorgio Pasqualotto | professore e scrittore | è stato docente di Estetica e Storia del pensiero buddhista all’Università di Padova; ha contribuito a fondare l’associazione Maitreya di Venezia per lo studio della cultura buddhista ed è stato presidente della Scuola Superiore di Filosofia orientale e comparativa di Rimini. Dopo essersi occupato della Scuola di Francoforte e del pensiero di Nietzsche, negli ultimi trenta anni si è dedicato allo studio del buddhismo e del taoismo.

Domenica 10 Aprile 

ore 10.30 | visite guidate | partenza Area Cavallerizza | posti limitati | prenotazione all’Infopoint
Visite guidate dell’Orto Botanico

ore 11.00 | visite guidate | partenza Area Cavallerizza | posti limitati | prenotazione all’Infopoint
Visite guidate a tre voci al Giardino Giapponese

ore 11.00 | presentazione libro | Aranciera | posti limitati
Presentazione del libro  «HANAUJŌ: I fiori della compassione» scritto dalla maestra giapponese zen Sōtō Zen Rev. Shundō
Intervengono
Lorenzo Casadei | editore della casa editrice CasadeiLibri
Koji Watanabe | traduttore del libro
Rev. Annnamaria Gyoetsu Epifania | danzatrice e monaca Sōtō Zen del Centro Zen Anshin a Roma

ore 11.30 | conferenza | Aranciera | posti limitati
«I fiori nella cultura giapponese»
Interviene
Aldo Tollini | professore di lingua giapponese presso l’Università di Cà Foscari a Venezia , noto come uno dei principali divulgatori della lingua e della cultura giapponese in Italia.

ore 11.00  – 13.00 | laboratorio bambini | Centro Visite | posti limitati | prenotazione all’Infopoint
«Fiori di Ciliegio/ Fiori di carta»  laboratorio di origami curato dai soci del Centro Diffusione Origami

ore 11.30 | visite guidate | partenza Area Cavallerizza | posti limitati | prenotazione all’Infopoint
Visite guidate dell’Orto Botanico

ore 12.00 |Area Cavallerizza
Cerimonia del tè a cura del Centro Urasenke

ore 12.30 | visite guidate | partenza Area Cavallerizza | posti limitati | prenotazione all’Infopoint
Visite guidate dell’Orto Botanico

ore 14.30 | visite guidate | partenza Area Cavallerizza | posti limitati | prenotazione all’Infopoint
Visite guidate dell’Orto Botanico

ore 15.00 |conferenza | Aranciera | posti limitati
«Suiseki, non solo montagne. La varietà delle forme e la bellezza delle pietre d’acqua»
a cura dei soci esperti dell’Associazione Nippon Bonsai Sakka Kyookai Europe

ore 15.00|Area Cavallerizza
Cerimonia del tè a cura del Centro Urasenke

ore 15.30 | visite guidate | partenza Area Cavallerizza | posti limitati | prenotazione all’Infopoint
Visite guidate dell’Orto Botanico

ore 15.00 – 17.00 | laboratorio bambini | Centro Visite | posti limitati | prenotazione all’Infopoint
«Fiori di Ciliegio/ Fiori di carta»  laboratorio di origami curato dai soci del Centro Diffusione Origami

ore16.00 | visite guidate | partenza Area Cavallerizza | posti limitati | prenotazione all’Infopoint
Visite guidate a tre voci al Giardino Giapponese

ore 16.30 | visite guidate | partenza Area Cavallerizza | posti limitati | prenotazione all’Infopoint
Visite guidate dell’Orto Botanico

ore 18 | chiusura dell’evento

Orari di apertura: 9:00 – 18:30
informazioni (no prenotazioni): info-ortobotanico@uniroma1.it  

https://web.uniroma1.it/ortobotanico/hanami-all-orto-botanico-2022?fbclid=IwAR1WoltbYOowQoNNgRvZ7ahp-18m_vEYWJkpAcmirTTu107ju8-6vGZVT4E

 

Author: Cris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *