COMUNICATO STAMPA – III MUNICIPIO, CAUDO: “NO AL NUOVO SITO DI AMA IN VIA AVE NINCHI A TALENTI”

Prosegue la “battaglia” sui rifiuti; Roma come Napoli nel 2010? Quali soluzioni a questo increscioso problema che si reitera quotidianamente? Riceviamo il Comunicato Stampa a seguito dell’ipotesi di trasbordare i rifiuti a Talenti, leggiamo cosa dice il Comunicato del Presidente Giovanni Caudo:

Roma, 26 maggio 2019 – “A via Ave Ninchi, a Talenti, la spazzatura non ci andrà”. E’ quanto afferma il Presidente del III Municipio, Giovanni Caudo, commentando la notizia secondo la quale l’AMA intende aprire uno dei siti per il trasbordo dei rifiuti in quest’area.

La notizia arriva mentre è ancora in corso la battaglia dell’intero quartiere per la chiusura del TMB  Salario – finita anche in Commissione mafie – e le richieste al Campidoglio, ad oggi inascoltate, perché con atti formali venga garantito lo smantellamento dell’impianto sulla Salaria, il ritiro dell’AIA –Autorizzazione Integrata Ambientale – e la riconversione della zona grazie a un parco pubblico per l’affaccio al fiume dei cittadini di Villa Spada.

“Via Ave Ninchi è a pochi metri dalle case, dove i cittadini, spesso di ceto medio, hanno investito i propri risparmi per comprare casa, a pochi metri dal Parco Talenti che è ormai il cuore del quartiere. Forse l’AMA ha delle carte non aggiornate e continua ad agire contro i cittadini con le stesse superficialità e approssimazione che tanti danni hanno già fatto. Il 30 maggio è indetta una riunione dell’OSSERVATORIO NO TMB aperta a tutti i cittadini per decidere le iniziative di lotta  contro il metodo e il merito di questa scelta” ha concluso Caudo.

Author: Cris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.