CAUDO: “INACCETTABILI ILLAZIONI CONTRO SINDACATI COINQUILINI”

 

 

 

da Presidenza Municipio III

 

Roma, 19 febbraio 2021 – “Quando i sindacati, in particolare quelli degli inquilini, vengono presi di mira da una rappresentante delle istituzioni, delegata dalla Sindaca alle periferie e legalità, portando avanti rappresentazioni finalizzate a minarne l’utilità sociale, mostrandoli come correi di un sistema incapace di risolvere questioni di massima importanza come quello del diritto alla casa e additandoli come parte integrante di un sistema mafioso, si sta attuando una grave delegittimazione di alcuni degli strumenti cardine della democrazia. Un atto contrario a ogni istituzione. Non solo, si rivela tutta la sconcertante debolezza di un’amministrazione che sul tema delle periferie è del tutto assente, come mostrano anche le difficoltà legate all’erogazione dei buoni affitto in tempi vagamente ragionevoli. La Angeli si sta improvvisando in un ruolo non suo: governare fenomeni complessi e articolati come sono le città è altra cosa che fare inchieste”. Così Giovanni Caudo, presidente del III Municipio, in una nota.

Author: Cris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.