Caudo: “Forte condanna a vandalizzazione panchina Raimbow”

 

da Presidenza Municipio III

nota del direttore responsabile di chpo, Cristian Arni: E’ con rammarico che apprendiamo l’ennesimo atto vandalico, segno di un oscurantismo della peggior specie; non è la prima volta che arrivano in redazione comunicati relativamente ad atti contro oggetti o cose che rappresentano, quando non direttamente a persone di differente orientamento sessuale. Già qualche mese fa ci eravamo occupati di un atto simile, sempre ai danni di una “panchina arcobaleno”, in realtà si trattava in quell’occasione di ben otto panchine vandalizzate nel Municipio II, precisamente a Piazza Gemma, nel Quartiere Africano. Condanniamo i vili che commettono questi atti di intolleranza ed inciviltà, e ci dissociamo totalmente da chi fa becere illazioni accusando le stesse “vittime” di compiere simili sfregi per salire alla ribalta delle cronache in una mera manipolazione mediatica.

 

 

 

Comunicato Stampa

Roma, 8 giugno 2021 – “ Condanniamo fortemente la vergognosa vandalizzazione della panchina arcobaleno con il numero Gay help line 800 713 713 di Piazza Monte Baldo, a meno di tre giorni dalla sua inaugurazione.  La ripristineremo, come abbiamo sempre fatto in situazioni simili, com’è doveroso e per ribadire con forza la nostra avversione a qualunque atto che calpesti la dignità e i diritti degli altri e delle altre.  Assistiamo a una recrudescenza di atti ostili nei confronti della comunità LGBTI e nei confronti, più in generale, della diversità che è, invece, proprio il valore aggiunto e il requisito fondante della nostra società. È un campanello d’allarme che deve imporci una maggiore forza e determinazione nel contrasto ad atteggiamenti omotransfobici e di sopraffazione, di qualunque tipo. Dobbiamo impegnarci seriamente perché sia chiaro che le differenze ci sono indispensabili e che sono il presupposto fondante della democrazia. Il numero di telefono di  Gay Help Line fornisce un’importante ancora di salvezza a molte persone in difficoltà, non è un gioco, come non è un gioco la violenza che in tanti e tante devono subire ingiustamente, ogni giorno”. Così Giovanni Caudo, Presidente del III Municipio in una nota.

 

La panchina vandalizzata nel mese di Novembre 2020 nel Municipio II

Author: Cris

Rispondi: Tu, si proprio tu, cosa ne pensi? Fai conoscere la tua opinione in merito a questo argomento.